Utilizziamo i cookie per analizzare, pubblicizzare e migliorare il nostro sito web. Per ulteriori informazioni consultare la nostra Dichiarazione di Protezione dei Dati.
>
Eventi
>
UNA SCALCIATA D’AVVIO PULITA.

UNA SCALCIATA D’AVVIO PULITA.

Non male per una prima: location al top, tempo splendido e moto delle migliori: tutto è andato bene durante la prima edizione del Matchlight Motorcycle Show tenutosi sull’areale una volta Philips, a Eindhoven. Il mix che copriva lo spazio disponibile, fatto di tappe per l’assunzione di liquidi e solidi, skatepark, zone relax, occasioni per lo shopping e una scelta ristretta ma proprio per questo eccellente di moto custom nei padiglioni “Klokgebouw Cultuurhallen”, questo mix è stato una bella occasione per un’escursione domenicale.

Così sono arrivati un sacco di motocicli lungo il percorso da parata a senso unico, mettendosi in mostra nei parcheggi a beneficio del numeroso pubblico giovane.

Un po’ meno sciolto poi all’interno,

dove, simile all’”Art & Wheels” di Basilea, c’era un’eccellente scelta di motocicli elevati al rango di opere d’arte, perlomeno secondo la presentazione. Perciò era quasi logico che la Panhead dell’organizzatore di Art & Wheels, Vinz, ricevesse il premio “Best of Show” – e che si incontrassero dei conoscenti della gita di Basilea. Come quasi sempre quando si ritrovano dei bikebuilder, erano presenti anche pinstriper, fotografi, grafittari e altri rappresentanti di forme d’arte veloci, rumorose e colorate. In questo caso è stato soprattutto il concorso di decorazione serbatoi davvero attraente a mandare ancora più su di giri la già bella domenica della prima di Eindhoven, alla Matchlight Motorcycle Show.