Utilizziamo i cookie per analizzare, pubblicizzare e migliorare il nostro sito web. Per ulteriori informazioni consultare la nostra Dichiarazione di Protezione dei Dati.
>
Shop
>
Parti elettriche
>
Centraline Custom
>
mo.unit V.2 motogadget

mo.unit V.2 motogadget

La mo.unit basic è la centralina di comando digitale della moto, il cuore di tutta l'elettronica del veicolo. Può essere comandata tramite pulsanti oppure tramite dei normali comandi a interruttore posti sul manubrio. Comanda tutti i componenti necessari alla moto e al contempo assume le funzioni di protezione elettrica.

I relè e gli altri componenti nel cablaggio sono notevolmente ridotti, e un cablaggio nuovo e ridotto al minimo del veicolo può essere realizzato in tempi brevissimi. Utilizzando il mo.button il numero di attacchi degli interruttori si riduce a un cavo soltanto.

Funzioni

  • Comandi digitali a pulsante, possibilità di intervenire con 4 o con 5 pulsanti. Anche possibile utilizzo con interruttore
  • Sostituisce la scatola dei fusibili. 10 circuiti di corrente indipendenti sono sorvegliati digitalmente e spenti in caso di malfunzionamenti. Una volta ripristinata il normale funzionamento, la sorveglianza si riattiva in automatico
  • Sistema d'allarme integrato dotato di sensore gravitazionale non dipendente dalla posizione
  • Relè frecce digitale integrato e indipendente dal carico, automatismo di spegnimento opzionale e regolabile, modalità mo.wave selezionabile
  • Intermittenza di emergenza integrata – funziona anche con avviamento spento
  • Opzione frecce come luci di posizione. Luminosità regolabile
  • Luce di parcheggio e lampeggio abbagliante integrati
  • Comando di luce anabbagliante e abbagliante (fino a 120W potenza di commutazione) tramite un solo pulsante
  • Modulatore luce freni digitale integrato, con modalità frecce programmabile
  • Luce freno d'avviso pericolo regolata dall'accelerazione (segnale d'emergenza automatico)
  • Relè avviamento integrato per avviamento dotato di solenoide (fino a 30A di potenza commutativa)
  • Comando/scollegamento della strumentazione intelligente e configurabile, al fine di aver disponibile la massima energia della batteria durante l'avviamento
  • Relè avvisatore acustico digitale integrato
  • Due uscite supplementari configurabili AUX1 e AUX2
  • Funzione diagnostica a 22 LED per entrate e uscite impegnate, stato commutazione del circuito, diagnosi corto circuito, ecc.
  • La calibrazione e la misurazione di corrente permettono l'individuazione di difettosità in tutte le luci
  • Possibilità di attivare una combinazione luce posteriore e luce freno tramite un'unica linea di alimentazione
  • Assolutamente impermeabile all'acqua e resistente alle vibrazioni

  • distanza fori: 74 mm
  • L x L x A: 90 x 53 x 30 mm
  • peso netto: 180 g
  • 6/12 V
  • con 50 cm di cavo collegamento batteria, 2 x capicorda, 3 x vite acciaio inossidabile M5, 1 x sensore tachimetro, istruzioni d'installazione e d'uso
  • Germania
№ Articolo
Versione
Prezzo IVA* compr.
unità
Disponibilità in magazzino Germania
mo.unit V.2 motogadget
13-903
262,22 €
kit
Andare all' articolo
* Il prezzo include la IVA tedesca (16%; ossia 5% ridotta sui libri).

Accessori:

mo.button die motogadget

mo.button die motogadget

Ancora una novità da motogadget: l’m.button. Una grande aiuto insieme alla m.unit V.2 per ridurre la ‘selva di cavetti’ e per semplificare il cablaggio.<br />Con questo minuscolo cilindretto posizionato nel tubo del manubrio – o in altri posti idonei – tutti gli strumenti sul manubrio, gli interruttori e i pulsanti vengono collegati elettricamente. L’m.button digitalizza i segnali e li trasmette, tramite un unico cavo sottile e impiegando l’ultima tecnologia bus, alla m.unit V.2. E lì vengono poi accese e spente le utenze.<br />Tutte le linee di comando finiscono nel manubrio. In questo modo si risparmia spazio, lavoro e tempo. Un must per le moto custom dal look pulito.<br />Per capirci meglio:<br />con i cablaggi ‘normali’ la corrente d’esercizio (p.es. luci/frecce) passa direttamente per il commutatore del manubrio. Così, a causa della tensione, servono cavi di grande diametro dalla scatola dei fusibili al commutatore e di ritorno fino all’utenza. Non ci vuole molto ad avere poi dei fasci di cavi piuttosto grossi. Un ‘no-go’ per le moto custom dove c’è poco spazio e che prevedono che la parte elettrica sia non visibile. <br />La combinazione fra m.unit e m.button riduce il cablaggio in modo spettacolare. Tutti gli interruttori/pulsanti posizionati sul manubrio sono collegati all’m.button internamente al manubrio per la via più breve. Dall’m.button poi parte solo UN cavo sottile per la m.unit. I carichi e la corrente sono gestiti direttamente dalla m.unit V.2. Il minimo al massimo!<br />L’m.button è sigillato, completamente impermeabile all’acqua e insensibile alle vibrazioni. È predisposto per essere collegato a<br /><ul><li>freccia sinistra</li><li>freccia destra</li><li>luci (anabbaglianti/abbaglianti) </li><li>E-starter</li><li>clacson</li><li>interruttore luce freno anteriore</li><li>utilizzabile con impianti di bordo di 6V e 12V</li></ul>
leggi …

Ancora ha domande?

Il nostro team di assistenza si tiene alla vostra disposizione: Lunedì a Giovedì 08:00-17:00 CET, Venerdì 08:00-16:00 CET, Tel.: +49 931 250 61 16. Parliamo italiano. eMail: service@wwag.com