Utilizziamo i cookie per analizzare, pubblicizzare e migliorare il nostro sito web. Per ulteriori informazioni consultare la nostra Dichiarazione di Protezione dei Dati.

Telaio rigido »Straightleg« di VG Motorcycle

Articolo №
15-964

Riproduzioni di telai che possono fungere sia come ricambio che come base per costruzioni chopper o bobber. Nelle misure e nei dettagli si orientano con precisione a quelli di serie, con le parti in ghisa che presentano codici e segni come quelli dei telai originali. Le boccole destinate al perno del freno si trovano nel tubo trasversale e sono levigate su misura. Ogni singolo telaio ha il supporto per la toolbox corrispondente al relativo anno di costruzione.

L’eventuale impiego come telai di ricambio va chiarito presso il competente centro di collaudo.

  • atto per Panhead tardi 1954-1957
  • acciaio / ghisa sferoidale, naturale
  • rake: 30 °
  • rimpiazza OEM 47003-54A
  • Paesi Bassi
  • peso lordo: 37 kg

L’eventuale impiego come telai di ricambio va chiarito presso il competente centro di collaudo.

Prezzo IVA* compr.
2.953,04 €
* Il prezzo include 407,32 € di IVA tedesca (16%; ossia 5% ridotta sui libri).
E' presente in magazzino ma spedibile solo per corriere. Per favore contatti la nostra sezione vendite
Salvare alla lista dei desideri

Vedi anche

Ruote MAG-12 per freno a tamburo meccanico 1936-1966

Ruote MAG-12 per freno a tamburo meccanico 1936-1966

Chi alla Harley ci lavora seriamente cerca, ovvio, pezzi capaci di dare al look quel qualcosa in più di decisivo. E che c’è di meglio della leggendaria Mag Wheel.
Quando negli anni Sessanta le corse drag in auto si trasformarono da passatempo di qualche matto a sport motociclistico portato avanti in modo serio, anche il giusto equipaggiamento divenne sempre più importante. A quel punto ci volevano ruote veramente tonde e capaci di resistere a tutto. Ed eccolo all’improvviso, il cerchio magico, la ruota anteriore Dragster fatto in lega di magnesio chiamata Mag Wheel. Dopo poco i primi fantini Chopper schiaffarono queste ruote per auto sotto ai loro bolidi. E la versione più gettonata è, ancora oggi: la 12 raggi.
Le Mag Wheel d’epoca nelle due misure di 15” e 18” sono delle vere rarità, e ormai più difficili da trovare di una Sportster Testa di Ferro che parta alla prima scalciata. E se c’è chi riesce comunque a trovare uno di questi cerchi, dovrebbe anche sapere che il materiale di cui sono fatti questi originali è stato per forza di cose roso dal tempo e poi, per riuscire a renderli compatibili con i freni Harley bisogna, se mai ci si riesce, sudare le sette camicie.
Per questo ora W&W ha fatto realizzare, dalla colata di una moderna lega d’alluminio, le ruote Cannonball MAG-12, con l’impiego delle ultime tecnologie.
La Cannonball MAG-12 per il look si rifà con esattezza all’originale, ma è costruita in modo da sopportare in pieno i carichi (fin o a 350 kg di peso sulla ruota) e da accettare senza problemi le flange dei più diversi freni e pignoni. Grazie alle sue misure di 16” e 19”, infine, la Cannonball MAG-12 è perfetta per il prossimo progetto custom.
La gamma offre ruote burattate o con finitura MAG. Quest‘ultima prevede che le ruote burattate vengono anche sottoposte a sabbiatura fine per ottenere un leggero effetto magnesio.
leggi …
Forcella I-Beam Springer

Forcella I-Beam Springer

E‘ veramente passato un sacco di tempo da quando ancora non c‘erano pezzi custom dal venditore dietro l‘angolo. Allora la forcella VL era parecchio in voga, perché dava la possibilità di rendere l‘aspetto della Knuckle o della Panhead Chopper un po’ diverso da quella del compagno. Era più lunga di 1/2“ rispetto a forcelle dal 1936, migliorando la distanza dal suolo e facendo sembrare la moto un pò “stretched“. Ora è possibile far risorgere i gloriosi anni '40 e '50 – con la versione Cannonball della forcella VL di HD.
Costruita con lo stesso laborioso procedimento del modello originale, vale a dire che gli steli e le piastre sono forgiati con fucinatura a stampo su una pressa alta di 10 metri. Questo è l‘unico procedimento in grado di garantire la necessaria robustezza.
La forcella OEM dava problemi con il suo grande perno dello sterzo e con il fissaggio del manubrio, per cui la forcella Cannonball in questo punto è stata modificata. Ha un tubo testa sterzo Ø1” adatto, insieme all’anello di centraggio fornito, per cuscinetti a sfera a partire dal 1936. Presenta inoltre anche due ricezioni in pollici per cuscinetti per l’impiego di cuscinetti Timken Big Twin, beninteso senza necessità di modifiche, e terminazioni degli steli della forcella fatte in modo da poter ricevere i manubri Springer a partire dal 1936 (inline). In confronto, qui il montaggio diventa un gioco da ragazzi.
Omologate per Big Twins 4 marce fino al 1986. La lunghezza qui indicata è misurata dal centro del perno anteriore fino alla sede del cuscinetto sterzo inferiore.
leggi …
Forcelle Springer Classic

Forcelle Springer Classic

Riproduzione fedele fin nel dettaglio della forcella classica Springer H-D come fu usata di serie sui modelli Big Twin del 1936-49 e 750 del 1941-57. Sono realizzate seguendo lo stesso procedimento laborioso dei bei tempi antichi, vale a dire con gli steli e i raccordi forgiati, per cui in quanto a stabilità e durata non sono da meno delle originali.
Sono perfette per i lavori di restauro, quando la forcella giusta manca o è talmente malridotta che non ne vale più la pena ripararla. Ma naturalmente queste Old Style si prestano benissimo anche per la creazione di chopper, bobber e altre moto custom.
  • Le ricezioni per il parafango e l’ancoraggio per il freno a tamburo sono come negli originali OEM.
  • Anche la lunghezza e le altre misure della nostra forcella standard corrispondono all’originale (lunghezza = 48,5 cm da: centro perno ruota a battuta cuscinetto inferiore testa sterzo).
  • Le forcelle Springer per Big Twin sono predisposte a secondo del periodo di costruzione, "inline“ (1936-45) oppure "off-set“ (1946-49), per telai rigidi a inclinazione testa sterzo originale.
  • Le forcelle Springer per Big Twin hanno un tubo testa sterzo adatto, insieme all’anello di centraggio fornito, per cuscinetti a sfera a partire dal 1936. Presenta inoltre anche due ricezioni di Ø1” per cuscinetti per l’impiego di cuscinetti Timken a partire dal 1949, beninteso senza necessità di modifiche. Non sono forate per il perno bloccasterzo 1948→.
  • Le forcelle per i modelli 45"/750cc hanno un cannotto di sterzo da 7/8" per i cuscinetti originali della testa sterzo.
  • Le versioni "Builder" vengono forniti smontati, con la forcella fissa e quella a molle grezze, molle cromate o nere e bilancieri neri.

La lunghezza indicata si riferisce alla distanza fra il centro del perno ruota e la sede inferiore del cuscinetto testa sterzo.
leggi …

Ancora ha domande?

Il nostro team di assistenza si tiene alla vostra disposizione: Lunedì a Giovedì 08:00-17:00 CET, Venerdì 08:00-16:00 CET, Tel.: +49 931 250 61 16. Parliamo italiano. eMail: service@wwag.com