Utilizziamo i cookie per analizzare, pubblicizzare e migliorare il nostro sito web. Per ulteriori informazioni consultare la nostra Dichiarazione di Protezione dei Dati.

Forcella Springer »Classic Inline« di Samwel Supplies

Articolo №
16-480

Riproduzione fedele fin nel dettaglio della forcella classica Springer H-D come fu usata di serie sui modelli Big Twin del 1936-49 e 750 del 1941-57. Sono realizzate seguendo lo stesso procedimento laborioso dei bei tempi antichi, vale a dire con gli steli e i raccordi forgiati, per cui in quanto a stabilità e durata non sono da meno delle originali.

Sono perfette per i lavori di restauro, quando la forcella giusta manca o è talmente malridotta che non ne vale più la pena ripararla. Ma naturalmente queste Old Style si prestano benissimo anche per la creazione di chopper, bobber e altre moto custom.

  • Le ricezioni per il parafango e l’ancoraggio per il freno a tamburo sono come negli originali OEM.
  • Anche la lunghezza e le altre misure della nostra forcella standard corrispondono all’originale (lunghezza = 48,5 cm da: centro perno ruota a battuta cuscinetto inferiore testa sterzo).
  • Le forcelle Springer per Big Twin sono predisposte a secondo del periodo di costruzione, "inline“ (1936-45) oppure "off-set“ (1946-49), per telai rigidi a inclinazione testa sterzo originale.
  • Le forcelle Springer per Big Twin hanno un tubo testa sterzo adatto, insieme all’anello di centraggio fornito, per cuscinetti a sfera a partire dal 1936. Presenta inoltre anche due ricezioni di Ø1” per cuscinetti per l’impiego di cuscinetti Timken a partire dal 1949, beninteso senza necessità di modifiche. Non sono forate per il perno bloccasterzo 1948→.
  • Le forcelle per i modelli 45"/750cc hanno un cannotto di sterzo da 7/8" per i cuscinetti originali della testa sterzo.
  • Le versioni "Builder" vengono forniti smontati, con la forcella fissa e quella a molle grezze, molle cromate o nere e bilancieri neri.

La lunghezza indicata si riferisce alla distanza fra il centro del perno ruota e la sede inferiore del cuscinetto testa sterzo.

Omologate per Big Twins 4 marce fino al 1986 e Sportster 1982-85.

1. Il punto di appoggio dell’ancoraggio freno sulla piastra di base del freno o sul supporto pinza freno, indipendentemente dalla tipologia di freno, non deve trovarsi esattamente in verticale sopra oppure davanti al perno ruota (in direzione di marcia). Perché altrimenti si invertono le forze nel parallelogramma della forcella, che in frenata invece di comprimersi si estende. In questo modo si sviluppano forze notevoli agenti sul fodero e capaci di deformarlo.

2. Il supporto della pinza freno o la piastra base del tamburo devono flottare sul perno, altrimenti anche qui in frenata la forcella va in estensione. Con come risultato quanto sopra.

  • atto per Big Twin 1936-inizi 1946
  • acciaio, nero, rivestito a polvere, filettatura interna di testa sterzo: 3/4”-14 UNS, forcella mobile cromata e molle cromate
  • lunghezza: 48.5 cm
  • rake G: 0 °
  • sovra-/sottomisura: originale
  • rimpiazza OEM 2601-36 e 45515-36
  • con documentazione del materiale - certificabile TÜV
  • Europa
  • peso lordo: 14.8 kg

Omologate per Big Twins 4 marce fino al 1986 e Sportster 1982-85.

1. Il punto di appoggio dell’ancoraggio freno sulla piastra di base del freno o sul supporto pinza freno, indipendentemente dalla tipologia di freno, non deve trovarsi esattamente in verticale sopra oppure davanti al perno ruota (in direzione di marcia). Perché altrimenti si invertono le forze nel parallelogramma della forcella, che in frenata invece di comprimersi si estende. In questo modo si sviluppano forze notevoli agenti sul fodero e capaci di deformarlo.

2. Il supporto della pinza freno o la piastra base del tamburo devono flottare sul perno, altrimenti anche qui in frenata la forcella va in estensione. Con come risultato quanto sopra.

Filettature interne sulla estremità superiore degli steli

Per poter fissare dei riser custom, gli steli sono dotati nella terminazione superiore di filettature interne M20x1.5, destinate agli adattatori con perni filettati o tappi a vite (disponibili a parte) - una grande pensata del fabbricante, che fa risparmiare un sacco di lavoro.

Inline vs. Offset

Le forcelle Classic Springer esistono con vari aggetti (rakes).

  • In origine i due steli forcella laterali e l’asse della testa di sterzo si trovavano sullo stesso piano, secondo la costruzione chiamata “inline”, dove il rake è 0°. Questo vale per tutte le forcelle Springer delle 750 del 1936-1958 e anche per tutte le forcelle Big Twin del 1936-1945.
  • Nei telai Big Twin nel 1946 la testa sterzo venne appiattita (30°). Per non modificare l’angolatura delle forcelle si provvide a inclinare all’indietro di 3° l’asse della testa sterzo rispetto agli steli laterali. Questa costruzione la chiamiamo, in base al suo rake, offset -3°. Questo tipo di forcella era quello originale delle Big Twin del 1946-1948.
  • Affinché con delle forcelle extra lunghe ≥+8” la testa di sterzo non si trovi a un certo punto posizionata talmente alta e chinata da rendere impossibile sterzare, qui si realizza un rake positivo, vale a dire che la testa di sterzo viene inclinata in avanti rispetto agli steli laterali. Questa costruzione, in base al suo rake la chiamiamo offset +3°.

Lo schizzo chiarisce il posizionamento reciproco dei tubi visto dal pilota, una volta montato in sella. Così si capisce anche perché ci devono essere tre tipi diversi di piastre forcella ossia manubri per le forcelle Classic Springer.

Forcelle cromate Springer

Le forcelle Springer sono delle costruzioni abbastanza complesse che ancora oggi vengono realizzate con macchinari antichi secondo procedimenti dl’epoca. Sono caratterizzate da piegature strette, parecchi collegamenti e un infinità di angoli inaccessibili, impossibili da lucidare a specchio, per cui il cromo lì non è proprio indicato.

Si aggiungono le saldature che fanno sì che la ruggine abbia gioco facile nell’attaccare i punti di cui sopra, salvo una cura e manutenzione regolari. Addirittura delle forcelle nuove a volte risultano già leggermente ossidate in quelle zone.

Senza farla lunga: basta spruzzare regolarmente un po' di WD40 negli angoletti bui, soprattutto dopo le corse sotto la pioggia o il lavaggio a vapore, per mantenersi lo splendore del cromo.
Prezzo IVA* compr.
1.460,23 €
* Il prezzo include 201,41 € di IVA tedesca (16%; ossia 5% ridotta sui libri).
Disponibile, può spedirsi subito dal magazzino a Würzburg, Germania
kit
Salvare alla lista dei desideri

Accessori:

Ancora ha domande?

Il nostro team di assistenza si tiene alla vostra disposizione: Lunedì a Giovedì 08:00-17:00 CET, Venerdì 08:00-16:00 CET, Tel.: +49 931 250 61 16. Parliamo italiano. eMail: service@wwag.com