Utilizziamo i cookie per analizzare, pubblicizzare e migliorare il nostro sito web. Per ulteriori informazioni consultare la nostra Dichiarazione di Protezione dei Dati.
>
Shop
>
Letteratura e DVD
>
Custom e tuning
>
The Ride - 2nd Gear

The Ride - 2nd Gear

Motocicli come devono essere: radicali con stile, sovversivi e natur. Il libro The Ride 2nd prosegue nel presentare custom bikes attuali, realizzate dai migliori costruttori del nostro pianeta.

Uomini e motocicli: una relazione che da anni pendola fra cult e cliché. Soprattutto le custom bikes hanno radici che arrivano fin negli anni ’60, allo spirito di libertà e cambiamento di allora, spirito che fra l’altro ha fatto anche sì che Lui sviluppasse la voglia di realizzare qualcosa con le proprie mani, anzi, con i propri utensili in questo caso.

The ride 2nd Gear è una vetrina su questa forza e sull’estetica di queste moto, uno specchio dei trend e dello spirito dell’epoca. Un testo che certamente influenzerà costruttori e appassionati per anni.

Addirittura i collezionisti acquistano queste sorprendenti opere d’arte su due ruote e i grossi fabbricanti attingono all’ambiente custom come laboratorio di nuove idee.

  • larghezza x altezza: 30 x 27 cm
  • di Chris Hunter, Robert Klanten, Maximilian Funk
  • copertina rigida
  • a colori + bianco e nero
  • 352 pagine
  • inglese
  • ISBN: 973899555899
  • Germania
№ Articolo
Versione
Prezzo IVA* compr.
Unità
Disponibilità in magazzino Germania
The Ride - 2nd Gear
93-520
50,90 €
pezzo
Andare all' articolo
* Il prezzo include la IVA tedesca (19%; ossia 7% ridotta sui libri).

Vedi anche

The Mud of no Return

The Mud of no Return

Per tutti gli Dei del fango primordiale – cosa spinge quattro uomini dotati di senno a sterzare i loro V-Twin proprio verso que l posto dove da decenni una miriade di mosquitos, guerriglieri scatenati, truci paramilitari, trafficanti di droga paranoici e indigeni della gi ungla disperati impediscono la costruzione di qualche miglio di strada a completamento della Panamericana? Per alcuni questa macchia bianca si chiama ‘Darien Gap’. I 4, che l’hanno sperimentata, la considerano la madre di tutte le strade, il fango del non ritorno. Loro hanno p rovato a colmare la lacuna in quella strada che dovrebbe collegare le due Americhe. E in sella a delle moto provenienti dal magico mondo dei trattori Milwaukee, modificati come si deve utilizzando pezzi presi dalle profondità degli scaffali W&W, la cavalcata ebbe inizio. E dopo solo qualc he posto di blocco della polizia, camion truccati, materassi d’albergo ridotti a cenci luridi, eserciti di scarafaggi, traversate di fiumi, temporali, birre panamensi e carburatori smontati con la forza bruta la cavalcata panamense terminava – nel fango. Del fango al di là di ogni capacità, d’immaginazione. Fango dal quale si può essere liberati solo da un fuoristrada Big Foot. Fango, del quale ancora oggi se ne con serva in modo elaborato un campione nella cassaforte climatizzata di W&W dedicata ai souvenir. Come monito al mondo che nessuna strada è altr ettanto impietosa quanto la madre di tutte le strade. La Panamericana.
leggi …

Ancora ha domande?

Il nostro team di assistenza si tiene alla vostra disposizione: Lunedì a Giovedì 08:00-17:00 CET, Venerdì 08:00-16:00 CET, Tel.: +49 931 250 61 16. Parliamo italiano. eMail: service@wwag.com